GEORGIA E ARMENIA: GRUPPO 08 AGOSTO DA PISA

Tour confermato in Armenia e Georgia da Pisa di Ferragosto con accompagnatore dall'Italia, hotel di buon livello in pensione completa e un fitto programma di escursioni.
In 9 giorni, 8 notti si visiteranno: Tbilisi, Ikalto, Kvareli, Sighnaghi, Sadakhlo, Akhtala, Haghpat, Fioletovo, Dilijan, Haghartsin, Sevan, Echmiadzin, Zvartnots, Khor Virap, Matenadaran, Garni, Geghard, Bavra, Vardzia, Akhaltsikhe, Gori, Uplistsikhe, Mtskheta

DATE DI PARTENZA PREVISTE: Tutti i giorni previo riconferma disponibilit�.


TARIFFE:


PROGRAMMA DEL VIAGGIO:


08 AGO: PISA (in volo) ISTANBUL (in volo) TBLISI (- - -)
Partenza per con cambio a Istanbul; pasto a bordo.

09 AGO: TBILISI (B L D)
Arrivo durante la notte e trasferimento in albergo.
Questo giorno è dedicato alla visita della capitale della Georgia – Tbilisi con le sue strade strette, le verande acciottolate, le case colorate, diversi quartieri pendenti uno sopra l`altro e capolavori dell`architettura moderna. Iniziamo la nostra visita dalla Chiesa di Metekhi da dove si vede il panorama bellissimo della città vecchia. Passeggiamo nelle stradine carine per conoscere i monumenti importanti della città. Saliamo al colle per visitare la Fortezza di Narikala, una delle fortificazioni più vecchie della città da dove arriviamo alle Terme Sulfuree con le cupole costruite con i mattoni - che hanno dato origine al nome di Tbilisi. Infine ci ospita il Museo di Storia con suo tesoro, una testimonianza che la Georgia è veramente la patria del Vello D`Oro. Cena e Pernottamento in albergo a Tbilisi.

10 AGO: TBILISI, IL PASSO DI GOMBORI, IKALTO, KVARELI, SIGHNAGHI, TBILISI (B L D)
In mattinata guidiamo verso la Regione di Kakheti – regione vinicola di Georgia, che è associata a buon vino e ospitalità eccezionale. Qui le montagne di Gran Caucaso contfrontano con paesaggi dei prati fertili. Dopo aver passato il Passo di Gombori visitiamo il complesso di Vecchia Shuamta con le sue tre chiese antiche del VI-VIIsecolo. Prosegue la visita al Monastero e l`Accademia di Ikalto (XII secolo). A pranzo siamo ospiti di un`altra famiglia locale per godere l`ospitalità del popolo locale, per conoscere il tenore di vita dei contadini e di assaggiare alcuni piatti ed i vini fatti a casa. Prosegue la visita ad uno stabilimendo dei vini per la degustazione dei famosi vini georgiani. Dopo continiuiamo verso Sighnaghi - la cittadina fortificata sorta su una collina che domina la valle di Alazani ed è circondata dalla cinta muraria con le sue 23 torri costruite dal Re Erekle II ancora nel XVIII secolo per proteggere la zona dalle incursioni dei Lezghiniani. Nel corso di 200 anni la città riuscì a conservare l’aspetto originale ed offre ai visitatori i splendidi panorami sui monti di Gran Caucaso, vedremo piccole case con tetti di tegole e balconi decorati. Rientro a Tbilisi. Cena e Pernottamento.

11 AGO: TBILISI-SADAKHLO (FRONTIERA), AKHTALA, HAGHPAT, FIOLETOVO, DILIJAN (B L D)
Dopo la prima colazione partenza verso il confine con l’Armenia. Arrivo e dopo la formalità doganale, si prosegue il viaggio in Armenia. Incontro al confine Sadakhlo alle 11:00. Cambio del veicolo e della guida e partenza verso la fortezza di Akhtala. Di seguito visita al complesso architettonico di Haghpat (976 dC), che è tra le opere d’oro d’architettura medievale armena ed è iscritta nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. Partenza per il villaggio Fioletovo abitato dai molokani, la minoranza russa. Ora del tè in una casa dei molokani. Proseguimento verso Dilijan - una delle villeggiature più famose in Armenia. La gente dice: "Se il paradiso avesse delle montagne, boschi e sorgenti minerali, sarebbe proprio come Dilijan". Il fascino di Dilijan ricorda la Svizzera e viene spesso chiamata "Piccola Svizzera Armena". Cena e pernottamento in albergo a Dilijan. (C/P/C)

12 AGO: DILIJAN, HAGHARTSIN, LAGO SEVAN, YEREVAN: GIRO DELLA CITTÀ (B L D)
Dopo la colazione visita del complesso monastico Haghartsin. Partenza per il Lago Sevan – il secondo grande lago alpino nel mondo con acqua dolce. Esso comprende il 5% della superfice d’Armenia e sta a 2,000 metri sopra il livello del mare. Visita al monastero di Sevanavank. Partenza per la capitale Yerevan. Pranzo in un ristorante locale. Giro della città nei pressi di Yerevan. La storia di Yerevan, risale all’ 8 secolo a.C. Dalla città del 3.000 anni è sopravissuta solo una piccola parte. Visita al Tsitsernakaberd – memoriale e museo delle vittime del Genocidio. Mentre la sua visita in Armenia nel 2001 commemorato il Papa di Roma ha piantato abete nel parco commemorativo per ricordare le vittime delle stragi effettuati dal governo turco all’inizio del 20° sec. Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo a Yerevan.

13 AGO: YEREVAN, ECHMIADZIN, ZVARTNOTS, KHOR VIRAP , YEREVAN (B L D)
Dopo la colazione si parte per visitare il monastero di Khor Virap 7 - 17 sec. a 45 km. da Yerevan. Il monastero di Khor Virap ha una storia molto ricca, sia religiosa che laica. Si trova nella valle del monte biblico Ararat sul quale è discesa l’Arca di Noè. L'importanza di questo monastero si lega però con Gregorio l'Illuminatore, che introdusse il cristianesimo in Armenia ed è diventato il primo Catolicos (Patriarca Supremo della chiesa apostolica armena) di tutti gli armeni. Partenza per Echmiadzin – il Vaticano Armeno che ospita anche la santa sede di Cattolicos Armeno. Visita delle rovine della cattedrale di Zvartnots – perla d’archittettura armena del 7° sec. (UNESCO) e la Madre Cattedrale. Visita anche alla chiesa di Santa Hripsime. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel a Yerevan.

14 AGO: YEREVAN, MATENADARAN, GARNI, GEGHARD, YEREVAN (B L D)
Dopo la colazione visita al depositario dei manoscritti Matenadaran. Partenza per il Tempio Garni. La cittadella e il tempio pagano di Garni è un suggestivo monumento del periodo ellenistico e un impressionante esempio dell’architettura antica armena. Un piccolo concerto di ‘’Duduk’’ – strumento musicale nazionale armeno, organizzato esclusivo per voi all’interno del Tempio Garni. Pranzo in un locale in una casa a Garni dove avrete l’occasione di partecipare alla preparazione del del pane nazionale armeno "Lavash" nella stufa sotteranea tradizionale chiamata "tonir". A nord-est di Garni, nella valle superiore della gola del fiume Azat, c’e` un magnifico monumento d’architettura medievale armeno – il monastero Geghard iscritto nel patrimonio mondiale di UNESCO. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo a Yerevan. (C/P/C)

15 AGO: YEREVAN, BAVRA (FRONTIERA), VARDZIA, AKHALTSIKHE (B L D)
Colazione in albergo. Partenza verso il confine armeno-georgiano Bavra. Incontro verso le 11:00. Arrivo al confine di Georgia e proseguimento delle visite per vedere la regione di Javakheti, visita della città di Vardzia, la città delle grotte, fondata nel XII secolo. Lungo il percorso visitiamo le fortezze medioevale di Khertvisi. Proseguiamo per arrivare a Akhaltsikhe dove visitiamo la fortezza Rabati e centro storico di Akhaltsikhe. Cena e pernottamento in hotel di Akhaltsikhe.

16 AGO: AKHALTSIKHE, GORI, UPLISTSIKHE, MTSKHETA, TBILISI (B L D)
Viaggiamo lungo la Grande Via della Seta e visitiamo uno dei suoi posti più importanti – la Città Scavata nella Roccia di Uplistsikhe (I millennio A.C). Essa è un complesso vecchio ed interessante con le dimore, i mercati, le cantine per il vino, i forni, il teatro e la chiesa della basilica a tre navate costruita sulla roccia. Alcune tracce delle carovane sono conservate ancora lungo le colline che danno sul complesso roccioso. Nella città di Gori facciamo la sosta fotografica vicino al Museo di Stalin visto che Gori è il posto della sua nascita. La visita della capitale antica ed il centro religioso della Georgia – Mtskheta (dell`età di 3000 anni) ed ai suoi posti storici: la Chiesa di Jvari (VI sec) e la Cattedrale di Svetitskhoveli (XI sec) dov`è sepolta la Tunica di Cristo. Sia Jvari che Svetitskhoveli sono i posti del patrimonio dell`UNESCO. La sera arrivo a Tbilisi. Cena in ristorante e pernottamento.

17 AGO: TBILISI, AEROPORTO (TBILISI) (in volo) ISTANBUL (in volo) PISA (- - -)
Durante la notte trasferimento in aeroporto e partenza in primissima mattinata per Istanbul; cambio aereo e proseguimento per Pisa.


INFORMAZIONI UTILI PER CAPIRE MEGLIO IL VIAGGIO:

Volo pianificato:
1 TK1400 08AUG PSA-IST 13.25 17.00
2 TK 386 08AUG IST-TBS 23.45 03.05
3 TK 377 17AUG TBS-IST 05.25 06.55
4 TK1399 17AUG IST-PSA 10.35 12.25

IL PREZZO DEL VIAGGIO INCLUDE:
Accompagnatore dall'Italia, Volo indicato, 9 pernottamenti, (4 Tbilisi, 1 Dilijan, 3 Yerevan, 1 Akhaltsikhe), tutti i trasferimenti, guida locale in italiano, ingressi e visite come da programma, concerto di ‘’Duduk’’ all'interno del tempio Garni, pensione completa (colazione in albergo, 8 pranzi, 8 cene), 1 bottiglia d’acqua minerale al giorno a persona, acqua ai pasti, radioguide

NON SONO INCLUSI:
Mance, bevande, extra e tutto quanto non specificato.