ARMENIA CRISTIANA (PER GRUPPI CHIUSI LAICI O RELIGIOSI)

Itinerario per gruppi chiusi (minimo 20 adesioni) di interesse storico culturale e religioso cristiano. Include volo, tour in pensione completa, hotel 4 stelle, gratuità per l'accompagnatore. Quotazione da sviluppare in privato. Quote puramente indicative.
In 8 giorni, 7 notti si visiteranno: Yerevan, Echmiadzin, Zvartnots, Khor Virap, Ararat, Noravank, Noraduz, Sevan, Goshavank, Dilijan, Hagpat e Sanahin, Sagmosavanak

DATE DI PARTENZA PREVISTE: Tutti i giorni previo riconferma disponibilità.


TARIFFE:

Quota di per persona in camera doppia, guida in italiano volo incluso con
ROSSIYA AIRLINES, AIR FRANCE, ALITALIA, ARMAVIA, AEROFLOT, UCRAINA AIRLINES da Roma o Milano.


QUOTE per GRUPPI CHIUSI
€ 944 min 20 adesioni
€ 874 min 30 adesioni
€ 820 min 40 adesioni

€ 206 suppl singola

Da considerare anche
Tasse aeroportuali: fino a 250 Euro
Assicurazione med/bag/annull e quote istruttorie.

Supplemento facoltativo:
Cena prima sera: a partire da circa 22 Euro


PROGRAMMA DEL VIAGGIO:


Nel 2009 il World Religious Travel Association ha pubblicato un’articolo su Top 10 destinazioni turistiche di fede.
Fra di esse c'è anche l’Armenia.

"Only Armenia can offer faith-based travelers a religious history that begins with the first book of the Bible (Genesisi), serves as the first country to adopt Christian faith, and can claim being evangelized by two of Jesus’ apostles Bartholomew and Thaddeus. No other biblical or faith – based destination can boast such facts and highlights" (Kewin J. Wright, President of WTRA, 2009)

01 GIORNO: Italia (in volo) Armenia, arrivo a Yerevan (- - -)
Volo dall'Italia.
Arrivo all' aeroporto internazionale di Zvartnots. Incontro con la guida in aeroporto, disbrigo delle formalità e trasferimento privato in albergo. Pernottamento in albergo.

02 GIORNO: Yerevan, tour della città (B L D)
Prima colazione in albergo.
Giro della città di Yerevan in bus: sosta presso la statua di Madre Armenia o nei suoi pressi per una visita panoramica alla città.
Visita al Museo della Storia. Pranzo nel ristorante.
Visita al memoriale di Tsisternakaberd e al Museo del Genocidio, luoghi dedicati alla commemorazione delle vittime dei massacri del 1915 eseguito dai turchi. Durante la visita in Armenia nel 2001 Giovanni Paolo II ha visitato il Memoriale e qui ha piantato abete.
Nel pomeriggio visita la chiesa di Gregorio L’Illuminatore (primo Cattolicos – Patriarca Supremo Armeno) inaugurato nel 2001. La Chiesa dà riparo alle reliquie di Gregorio l’Illuminatore (santificato dalla Chiesa Cattolica) portate da Giovanni Paolo II dalla chiesa di S. Gregorio Armeno di Napoli. Cena in ristorante tradizionale con musica dal vivo.
Rientro in hotel e pernottamento.

03 GIORNO: Yerevan, Echmiadzin, Zvartnots, Yerevan (B L D)
Prima colazione in albergo.
Partenza per il centro della Chiesa Ortodossa Apostolica Armena. Visita alla cattedrale di Echmiadzin (301-303 d.C.) fondata da S. Gregorio L’Illuminatore.
Al termine, visita anche delle chiese di S. Hripsime e S.a. Gayane martirizzate nel 4 sec per la fede Cristiana.
Pranzo presso una scuola d’arte beneficaria.
Al termine, rientro nella capitale e visita delle rovine della cattedrale di Zvartnots del 7 sec. (patrimonio UNESCO).
(Se fine settimana visita il mercato all'aria aperta d’artigianato di Vernissage)
Cena in ristorante.
Rientro in hotel e pernottamento.

Possibilità di effettuare visita al museo dei tesori di Echmiadzin (sempre soggetto a riconferma a causa dei girni di chiusura)

Le reliquie principali della Chisea Apostolica Armena:

• La Sacra Lancia con cui hanno trafitto Cristo sulla croce. Portato dall’apostolo Taddeo in Amrneia nel 1 sec.
• La Destra di S. Gregorio l’Illuminatore (Primo Cattolico degli Armeni – Patriarca Supremo della Chiesa Apostolica Armena)
• Particella dall’Arca di Noe` portato dal Mt. Ararat dal S. Hakob (Jacobo), il Patriarca di Mtsbin nel 4 sec.

04 GIORNO: Yerevan, moanstero di Khor Virap, Ararat, Noravank, Yerevan (B L D)
Prima colazione in albergo.
Partenza per il monastero di Khor Virap dove fu imprigionato Gregorio l’Illuminatore prima di proclamare il Cristianesimo come religione di Stato nel 301 d.C. Il monastero offre la migliore e la più vicina vista panoramica del Monte Biblico Ararat.
Proseguimento per il monastero di Noravank fondato nel 10 sec. e ricostruito da uno dei più gloriosi architetti armeni del medioevo l'architetto Momik. Il monastero di Noravank fu il centro culturale, religioso e politico della regione di Syunik.
Pranzo nei pressi di Noravank.
Rientro nella capitale. Cena e pernottamento a Yerevan.

05 GIORNO: Yerevan, Noraduz, Sevan, Goshavank, Dilijan (B L D)
Prima colazione in albergo.
Rilascio della camera e partenza per il lago di Sevan.
La prima visita sarà al cimitero di Noraduz dove sono disseminate tantissime croce pietre armene medievali e contemporanee.
Rientro dalla penisola di Sevan e visita i monasteri del 10 sec.
Pranzo al lago.
Proseguimento per la regione boscosa di Tavush e visita il monastero di Goshavank del 13 sec. fonadato da Mkhitar Gosh, un glorioso studioso e scrittore medievale Armeno. Il monastero ospita anche una delle più raffinate croci in pietra armene, chiamata “la ricamata” del 13 sec.
Arrivo nella città di Dilijan.
Cena e pernottamento in albergo a Dilijan.

06 GIORNO: Dilijan, Hagpat e Sanahin, Sagmosavanak, Yerevan (B L D)
Prima colazione in albergo.
Rilascio della camera e partenza l'estremo nord d’Armenia, luogo confinante con la Georgia.
Visita le massime attrazioni di UNESCO del Paese: i grossi complessi monastici di Hagpat e Sanahin (10-14 sec.) che furono dei centri religioso-culturali, universitari e politici importantissimi.
Pranzo e rientro nella capitale visitando il monastero di Sagmosavank del 13 sec. che sorge sopra la bellissima gola di Qasagh (se il tempo permette).
Arrivo in albergo a Yerevan.
Sistemazione, cena e pernottamento.

07 GIORNO: Yerevan, Garni, Ghegard, Mateandaran, Yerevan (B L D)
Prima colazione in albergo.
Partenza per la regione di Kotayk e visita il tempio pagano di Garni del 1 sec. (dedicato al Dio del Sole) e il monastero rupestre di Ghegard del 13 sec. UNESCO dove fu mantenuta la sacra lancia con cui hanno trafitto il costato di Cristo sulla croce (ora a Echmiadzin).
Pranzo a Garni nel giardino di un contadino e partecipazione alla cottura del pane tradizionale armeno ‘lavash”.
Rientro nella capitale e visita il Museo dei manoscritti di Matenadaran. Eventuale visita al mercato per le ultime spese.
Cena in ristorante con musica dal vivo.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

08 GIORNO: Yerevan, Armenia (in volo) Italia (B - -)
Prima colazione e rilascio della camera camera

Legenda pasti:
B = Colazione | L = Pranzo | D = Cena


INFORMAZIONI UTILI PER CAPIRE MEGLIO IL VIAGGIO:

IL PREZZO DEL VIAGGIO INCLUDE:
Volo, hotel 4 stelle (6 notti a Yerevan e 1 notte a Dilijan), trasferimenti, Pensione completa, Guida culturale parlante italiano, una gratuità in camera Singola, ingressi come da programma, 1 bottiglia d’acqua per persona in bus e durante i pasti

NON SONO INCLUSI:
- Cena nel giorno d’arrivo
- Eventuali supplementi volo
- Bevande alcoliche
- Pasti non descritti nel programma
- Mance
- Facchinaggi

Regalo d’agenzia:
Concerto vocale spirituale presso una chiesa o un monastero.

L’ordine d’itinerario può subire delle variazioni a seconda della disponibilità degli hotel.


Il viaggio offre:

• Visite alle chiese, ai monasteri e ai siti UNESCO
• Incontri con rappresentanti della Chisa Ortodossa Apostolica Armena
• Incontro con il Vescovo della Chiesa Cattolica Armena Mons. Raphael Minasyan
• Visite alle case di solidarietà di Madre Teresa
• Incontro con i rappresentanti della Congregazione dei Mechitaristi da San Lazzaro di Venezia
• Partecipazione alle liturgie e alle messe locali
• Concerto spirituale presso una chiesa o monastero
• Canti e preghiere en route (secondo le attitudini del gruppo)