Yerevan: La Cattedrale di San Gregorio l’Illuminatore

Mag 10, 14 • Guida e monumentiNo CommentsRead More »

Yerevan: La Cattedrale di San Gregorio l’Illuminatore e San Giovanni Paolo II

Yerevan ospita la più grande chiesa Armena del mondo, la Cattedrale di San Gregorio l’Illuminatore, la cui consacrazione nel 2001, coincide con la celebrazione del 1700 ° anniversario dalla fondazione della Chiesa Armena e l’adozione del cristianesimo come religione di stato in Armenia. Yerevan,_Surb_Grigor_Lusavorich_Church1
La Cattedrale è un complesso costituito da tre chiese: la Cattedrale (Chiesa Madre) con 1700 posti a sedere e le Cappelle di S. Re Tiridate e di San Ashkhen Regina (entrambi con 150 posti), il campanile (che si compone di più di 30 archi), e la corte si trovano all’ingresso della Cattedrale. S. Re Tiridate e San Ashkhen Regina sono stati i sostenitori più importanti di San Gregorio nella conversione dell’Armenia al cristianesimo. Yerevan,_Surb_Grigor_Lusavorich_Church5  La Cattedrale, con tutta la sua bellezza e maestosità, è visibile da numerosi angoli di Yerevan.  Nel Novembre dell’anno 2000, l’allora Papa Giovanni Paolo II consegnò al Catholicos Karekin II, Vescovo della Pastorale di Yerevan, la reliquia di San Gregorio, fino ad allora custodita a Napoli.

Armenia: un viaggio tra gli antichi luoghi della cristianeità, che arriva fino ai giorni nostri.
Calendario Partenze 2014

Calendario Partenze
2014

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *