Armenia: Monte Ararat e Monastero Khor Virap

Mag 16, 14 • Guida e monumentiNo CommentsRead More »

Monte Ararat storia e natura

Il Monte Ararat è conosciuto in tutto il Mondo come il luogo di approdo dell’Arca di Noe. Nonostante il luogo Sacro del Monte Ararat si trovi in territorio Turco, gli Armeni considerano questo luogo parte della loro storia e della loro cultura. Il Monte Ararat è composto da due cime, quella occidentale o Grande Ararat (5165 m) e quella orientale o Piccolo Ararat (3925 m). L’età geologica del Grande Ararat è di circa 3,5 milioni di anni, il Piccolo – circa 150,000 anni. Gli Armeni chiamano amorevolmente queste cime “i due valleararatfratelli”. Le cime di queste montagne – ex vulcani estinti – sono visibili praticamente da ovunque. Il Grande Ararat, a cui fanno riferimento gli eventi descritti nella Bibbia, è coperto da nevi perenni, sotto le quali si troverebbero i resti dell’Arca di Noè. Ci sono circa 30 piccoli ghiacciai il più grande dei quali – San Giacomo – si estende per oltre due chilometri.
Monastero Khor Virap
Questo monastero fortificato è un monumento unico per la sua architettura. E’ forse il luogo più venerato dagli Armeni, infatti è qui che era tenuto prigioniero San Gregorio l’Illuminatore prima che lo zar Tradt decise di adottare il cristianesimo in Armenia. La leggenda dice che la prigione dove fu torturato il santo (“Khor Virap” – “fossa profonda”) era brulicante di serpenti velenosi e scorpion. Secondo la leggenda San Gregorio l’Illuminatore è rimasto in quel pozzo per 13 anni.
Il monastero si trova in prossimità del confine tra Armenia e Turchia, sulla collina vicino al villaggio di Pokr. Molto tempo fa era il luogo dove sorgeva Artashat, l’antica capitale Armena.
Nel 642 fu costruita una cappella di calcare bianco sopra la prigione sotterranea, in seguito distutta, forse durente un terremoto. Il sito è stato poi utilizzato per la costruzione della chiesa di San Astvatsatsin (17 ° secolo) nel 1662 con il campanile sul lato occidentale.
La prigione sotterranea è ancora visibile. Con un diametro di 4.4 mt e profonda 6 è meta dei turisti, che possono scendervi utilizzando una scala stretta. Dal Monastero Khor Virap si può godere della più bella vista del Biblico Monte Ararat e dell’intera valle.

Per Info partenze  clicca l'immagine

Per Info partenze
clicca l’immagine

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *